FANDOM



La saga del Circo è la quarta saga del manga e copre la terza stagione dell'anime.

Riassunto Modifica

Ciel e Sebastian si introducono nell'archivio del terzo piano di Scotland Yard per indagare sul caso dei bambini scomparsi, sottraendo alcuni fascicoli. Abberline li scopre e rifiuta il tentativo di corruzione da parte del conte, facendo valere i propri principi.

Ciel poi rilegge la lettera in cui la regina Victoria gli chiede di indagare sull'eventuale correlazione tra i bambini scomparsi e il circo Noah's Ark.

Il conte si reca quindi da Undertaker e, poiché quest'ultimo concede informazioni solo in cambio di risate e lo schernisce perché lascia sempre la questione a Sebastian, ordina al maggiordomo di aspettare fuori per poi trascorrere tutto il resto della giornata a provare a far ridere il becchino. Undertaker infine rivela che i bambini scomparsi non sono stati ritrovati morti nemmeno nei sobborghi, quindi Ciel e Sebastian decidono di recarsi di persona al circo sospettato.

Durante lo spettacolo, i due non notano alcun dettaglio rilevante ma, quando arriva il turno della domatrice di tigri, Sebastian si offre come volontario nel numero e raggiunge uno dei felini. Quest'ultimo gli morde il volto, quindi la domatrice tenta di frustarlo, venendo però fermata dal maggiordomo. Quest'ultimo viene morso anche alla nuca e, all'uscita dal tendone, viene invitato dal presentatore all'infermeria per un controllo, accettando.

Joker conduce Sebastian alla tenda del dottore, passando accanto a numerosi circensi. Appena gli viene riferito che è stato morso da una tigre, il dottore decide di visitare il maggiordomo, che però non è rimasto ferito. In quel momento sopraggiunge Beast e poco dopo Sebastian scopre che alcuni dei circensi possiedono delle protesi, costruite dal dottore.

Il maggiordomo quindi osserva da vicino il marchio sulla gamba finta della domatrice, facendo infuriare sia lei che Dagger. Sebastian evita gli attacchi di entrambi, quando Joker interviene per calmarli e propone all'ospite di unirsi al circo. Sebastian quindi accetta di tornare il giorno dopo insieme a un'altra persona per sottoporsi ai test d'ammissione e, mentre si allontana, tenta di indagare, imbattendosi però in Snake, che lo guida all'uscita.

L'indomani Sebastian e Ciel, sotto mentite spoglie, si presentano al circo per le prove. Joker quindi mette alla prova le abilità del novizio nel lancio dei coltelli e nella camminata sulla corda sospesa: Ciel supera entrambe le prove, grazie al segreto aiuto di Sebastian. Il maggiordomo e il conte vengono quindi accolti nel circo con i soprannomi di "Black" e "Smile".

Joker guida i due nuovi arrivati per le tende del circo, fino a quella dedicata alle prove. Rimasti soli per il riscaldamento, Sebastian comunica a Ciel di non avere rilevato la presenza dei bambini scomparsi. Improvvisamente vengono raggiunti da Dagger, che decide di insegnare il lancio dei coltelli a "Smile" e propone a "Black" di dedicarsi a ciò che lo ispira. Egli quindi mostra le proprie abilità in tutte le discipline circensi, venendo poi paragonato a un altro stupefacente novellino: "Suit". Quest'ultimo in realtà è lo shinigami William, che subito aggredisce il demone, cosa che però viene recepita come uno scherzo dagli altri presenti.

Mentre Dagger inizia l'addestramento di Ciel, Sebastian porta William fuori dal tendone e i due chiariscono le rispettive posizioni. Poi Ciel sopraggiunge e i tre si accordano per non intralciarsi a vicenda.

Tornati nel tendone, Joker annuncia l'assegnazione delle tende ai nuovi arrivati: "Smile" è stato assegnato alla tenda 8 con "Freckles", mentre "Black" alla 9 con "Suit", rovinando così i loro programmi.

Mentre Ciel fa la conoscenza di Freckles, William intima a Sebastian di non disturbarlo durante la notte e, quando il demone tenta di alzarsi per ispezionare le tende, glielo impedisce.

Il mattino dopo, Ciel ha difficoltà a svegliarsi e vestirsi da solo, quindi Sebastian si accinge ad aggiustare il nodo della sua benda, venendo però respinto dal conte per non destare troppi sospetti. Durante il suo lavoro in cucina, Ciel taglia erratamente le patate, ma il maggiordomo rimedia proponendo di friggerle per fare del fish and chips.

A pranzo, a causa della calca dei circensi, Ciel riesce a prendere solo un piccolo tozzo di pane, quindi Freckles condivide il suo cibo con lui, che però non fa in tempo a finire che il suo compagno di stanza lo affretta per le prove. Durante queste, "Smile" fallisce totalmente, mentre "Black" e "Suit" strabiliano tutti.

Dopo le prove, Ciel viene portato alle docce all'aperto e, dimenandosi per non spogliarsi in pubblico, fa rovesciare il secchio dell'acqua addosso a sé e a Freckles, che quindi gli toglie la camicia, vedendo il suo marchio da schiavo. Ciel quindi fugge via, venendo poi raggiunto e rivestito da Sebastian. I due decidono di sbrigarsi indagando durante lo spettacolo. Wendy però si infortuna e Sebastian deve sostituirla, quindi lega tutti i serpenti di Snake affinché Ciel possa indagare durante l'esibizione per poi slegarli prima dei saluti finali. Peter si rifiuta di esibirsi con "Black", che quindi deve fare coppia con "Suit".

Ciel trova alcune foto che ritraggono i membri originali del circo da bambini insieme a un uomo. Durante lo spettacolo, le stringhe del costume di Beast si rompono e lei torna alla sua tenda per cambiarsi; Sebastian fa appena in tempo a nascondere Ciel in un baule per non farlo scoprire.

Nonostante manchino pochi minuti, Ciel decide di recarsi nell'ultima tenda rimasta e perciò ordina a Sebastian di tornare al tendone e rimandare a subito dopo la liberazione dei serpenti. Il conte vede il suo nome in un documento nella tenda di Joker e, sentendo i circensi avvicinarsi, esce fuori a nascondersi, venendo però avvistato da Doll. Inaspettatamente, quest'ultima, invece di rivelare ai suoi colleghi l'infrazione di "Smile", aiuta quest'ultimo a nascondersi e ad allontanarsi dalla zona vietata. Ciel scopre così che la ragazza è Freckles e, per non fare saltare la propria copertura, ammette di essere un ladro; Doll poi promette che non rivelerà nulla di ciò che ha visto prima.

Ciel raggiunge Sebastian per comunicare quanto appreso; all'improvviso però ha un attacco di asma, quindi viene ricoverato nella sua tenda. Durante la notte, si sveglia e chiama Sebastian per ordinargli di indagare sull'identità dello stemma che ricorre nel circo, recandosi all'ufficio stemmi del College of Arms a Londra e della Court of the Lord Lyon a Edimburgo. Il maggiordomo viene però trattenuto da William.

Sospettando che i nuovi arrivati facciano parte della polizia, Joker si appresta a fare visita al proprietario del circo. Beast tenta di fermarlo e gli chiede di smettere di obbedire al loro "padre", ma Joker è deciso a continuare. La donna inizia a piangere, quando Sebastian sopraggiunge e la seduce, convincendola a rivelargli il nome del mecenate del circo.

Giunta la mattina, il maggiordomo riporta Ciel alla residenza cittadina, dove gli comunica l'esito delle sue ricerche: il responsabile del circo è il barone Kelvin. Quando però i due si accingono a cercarlo, vengono fermati da Soma e Agni, preoccupati per la salute di Ciel. Anche Sebastian viene persuaso che la cura del conte venga prima dei suoi ordini, quindi i tre decidono di accudirlo.

Intanto, Freckles viene sgridata da Peter per essersi fidata di "Smile". Nonostante Joker sia ancora dal "padre", gli altri circensi decidono di occuparsi del loro bersaglio al più presto per poi allontanarsi dalla zona, mentre Doll viene mandata ad avvertire Joker dell'accaduto.

William osserva la situazione e si lamenta per avere dovuto lavorare fuori dal suo campo abituale, sentendosi però sollevato poiché tornerà alla normalità entro un giorno.

Joker comunica al barone Kelvin che non hanno ancora rapito Ciel Phantomhive, che la polizia potrebbe stare indagando su di loro e che i nuovi arrivati si sono introdotti in alcune delle tende per poi fuggire. Il barone intuisce subito che questi ultimi sono proprio il loro obiettivo e il suo maggiordomo, quindi ordina a Joker di allestire un banchetto in previsione della sicura visita del conte.

Beast confessa a Wendy di volere parlare a Joker prima di proseguire, mentre Dagger, Jumbo e Peter affidano lo spettacolo della sera a Snake, unico membro di rilievo che rimarrà al circo.

Soma esprime a Sebastian il proprio disappunto perché dovrebbe prendersi più cura di Ciel, specialmente quando è malato; quando però il maggiordomo segue il consiglio, il conte gli ordina di non farlo in quanto innaturale. Dopo la cena, Sebastian comunica a Ciel che Elizabeth si è recata alla magione e non tornerà a casa prima di avere visto il suo fidanzato; perciò i due decidono di raggiungere subito Kelvin per risolvere la questione e tornare a casa in fretta. Una volta alla villa del barone, vengono accolti da Joker. Il conte, sorpreso dalla inquietante collezione di bambole sparse per la casa, decide di aspettare per cogliere sul misfatto il barone e i suoi complici. Joker, dopo avere commentato la situazione dei due traditori, li fa accomodare nella sala da pranzo. Kelvin entra nella stanza e fa portare il banchetto in onore del suo ospite, servito dai bambini rapiti, che risultano essere molti più di quanto la polizia credesse. Poi il padrone di casa ordina a Joker di presentare un particolare spettacolo: i bambini fanno da circensi, finendo però tragicamente. Prima che possa esserci la terza vittima, Ciel ordina a Sebastian di fermare il massacro e, esponendo il proprio disprezzo, punta la pistola alla testa del barone, mentre Joker punta una spada al collo del conte e Sebastian un pugnale a quello del circense. Kelvin ordina a Joker di abbassare l'arma e poi, su richiesta del suo ospite, fa strada verso il seminterrato dove si trovano i bambini rapiti. Qui, Ciel vede una macabra ricostruzione di ciò che gli accadde tre anni prima.

Kelvin ricorda quando conobbe i Phantomhive e quando venne a conoscenza della loro natura di Aristocratici del Male. In quell'occasione, rimase così ammaliato da loro che decise di ricorrere alla chirurgia estetica per potersi avvicinare a loro, venendo lasciato da sua moglie per questa ossessione. Quando seppe dell'incendio della magione Phantomhive, rimase in stato catatonico fino alla notizia del ritorno del giovane conte; essendo in convalescenza per un'operazione, però, non poté partecipare alla cerimonia.

Mentre il barone afferma che sarebbe onorato di venire ucciso da Ciel, quest'ultimo gli spara alla pancia. Joker si avventa contro il conte, ma Sebastian lo ferma amputandogli il braccio sinistro. Il circense ammette che hanno rapito i bambini per ordine del barone che li ha salvati e afferma che, mentre lui e il barone stanno per essere uccisi, gli altri circensi sono alla magione Phantomhive in cerca del conte e che uccideranno tutti i possibili testimoni. Ciel però è sicuro che la sua servitù avrà la meglio sugli aggressori.

Infatti Finnian, dopo essere stato colpito alla testa del forzuto Jumbo, si rialza e dichiara di non poter fare passare alcun intruso. Il giardiniere dà il colpo di grazia a Jumbo, che fa appena in tempo a gridare per avvertire Peter e Wendy. Questi ultimi lo raggiungono a attaccano il suo omicida, che però si infuria e contrattacca. I due circensi tentano di tagliargli la gola, ma Wendy viene colpita alla testa da un proiettile. Peter evita gli spari avversari e va alla ricerca dei cecchini: con sua immensa sorpresa, scopre che c'è solo Mey Rin a sparare con i fucili e, mentre tenta di mettersi in salvo, viene colpito alla testa. Elizabeth viene svegliata dal rumore, ma Tanaka la invita a tornare a letto per non farla assistere alla scena.

Beast e Dagger entrano nel salone principale, dove si imbattono in Baldroy e lo attaccano. Il cuoco però ordina a Finnian di rispondere e lui scaglia numerose statue contro i due circensi. Questi, nel fuggire, azionano un allarme, venendo quindi bersagliati dai proiettili di Mey Rin e dalle statue di Finnian. Infine si trovano in cucina, dove ingaggiano uno scontro con Baldroy; il cuoco uccide Dagger con una mitragliatrice e poi, dopo essere uscito, fa esplodere la cucina.

Joker continua a sperare che i suoi compagni sopravvivano, mentre Ciel è sicuro del contrario. All'improvviso sopraggiunge Doctor, il quale rivela la vera natura del proprio operato: creare la protesi perfetta con un materiale ricavato dalle ossa dei bambini. Quando il dottore uccide una bambina di fronte a lui, Ciel ripensa al sacrificio di due anni prima e ordina a Sebastian di bruciare l'intero edificio con tutto ciò che contiene, compresi criminali e bambini rapiti.

William guarda il Cinematic Record di Joker e archivia la sua anima, quando viene raggiunto dal suo collega Ronald Knox. I due quindi procedono a classificare tutti gli umani morti nell'incendio della residenza del barone Kelvin.

Doll raggiunge la villa appena in tempo per vederla in fiamme. In quel momento Ciel e Sebastian escono e, imbattendosi in lei, le rivelano la propria identità e il proprio compito. La ragazza li affronta, ma Ciel ordina a Sebastian di ucciderla.

Intanto, Undertaker sta assistendo alla scena da lontano, così come i servitori della regina. Al circo, sono tutti preoccupati per l'assenza dei membri principali.

Ciel e Sebastian si dirigono alla Renbourn Work-House, che però risulta abbandonata da anni, contrariamente a quanto pensavano Joker e i suoi compagni, che quindi sono morti invano.

Sebastian organizza i lavori per riparare la magione, gravemente danneggiata durante l'incursione dei circensi. Dato che anche il guardaroba di Ciel e tutti i suoi vestiti sono stati distrutti, Lizzie propone di cucire degli abiti nuovi, quindi Sebastian chiama la sarta Nina Hopkins. Durante le misurazioni, Ciel e Sebastian fanno di tutto affinché Lizzie non vedano il marchio da schiavo che ha sulla schiena. Quando Soma e Agni irrompono nella stanza, Sebastian riveste alla svelta il conte per coprire il marchio e, più tardi, con la magione ricostruita, mentre Lizzie fa la conoscenza dei due indiani, Ciel si addormenta, finalmente rilassato dopo la dura indagine appena conclusa.

Personaggi Modifica

Magione Phantomhive Noah's Ark Altri
Famiglia Middleford

Aristocratici del Male

Scotland Yard
Shinigami

Londra

Bambini rapiti


Navigazione Modifica

Cronologia manga