FANDOM



Il capitolo 3 si intitola "Quel maggiordomo, il più forte".

Riassunto Modifica

Baldroy si occupa di sistemare i danni causati dai topi; quando ne avvista uno, Finnian tenta di colpirlo con una statua, rischiando di ferire il cuoco. Quest'ultimo quindi propone di ricorrere alla tattica: Baldroy, Finnian e Mey Rin decidono di sfruttare una poltiglia tossica, dei gatti e delle trappole per topi.

Il rumore prodotto dalla servitù attira l'attenzione degli ospiti di Ciel, riunitisi nella sala da biliardo. Tra di loro si nasconde un criminale, che Ciel ha intenzione di scovare grazie agli strumenti fornitigli da Chlaus per ricevere il compenso da Scotland Yard.

Sebastian sgrida Baldroy, Finnian e Mey Rin, cattura tutti i topi e li getta fuori dalla finestra, ordinando ai tre di svolgere i preparativi poiché ci saranno ospiti a cena.

Ciel, terminata la partita a biliardo, si ritira nel suo studio, dove però viene addormentato e rapito. Sebastian si reca allo studio per servire il tè al conte, ma trova la stanza vuota e la finestra aperta, quindi capisce che Ciel è stato rapito e rimane deluso perché i suoi sforzi sono stati vani.

Nel frattempo, Azzurro Vanel, il rapitore, lega e picchia Ciel, a cui rivela di essersi trasferito a Londra per spacciare droga per conto della famiglia mafiosa Ferro. Il criminale deride Ciel e gli inglesi in generale, ma gli chiede comunque di lavorare con lui. Il giovane conte rifiuta e, quando Azzurro lo minaccia con una pistola, afferma che in ogni caso Chlaus lo farà arrestare.

Azzurro esige di sapere dove è tenuta la merce ottenuta da Chlaus e minaccia di uccidere la servitù della magione Phantomhive. Ciel ride, così il mafioso chiama i suoi sottoposti affinché procedano.

Presso la magione, Mey Rin consegna a Sebastian una lettera da parte del rapitore, i cui cecchini falliscono nell'uccidere i due domestici. Baldroy, Finnian e Tanaka sopraggiungono, quindi il maggiordomo lascia a loro i preparativi per la sera perché lui ha da sbrigare altre faccende minori.

Mentre sono in auto, i suoi sottoposti comunicano via telefono il loro fallimento ad Azzurro, quando vengono raggiunti e attaccati da qualcosa che li fa urlare terrorizzati: si tratta di Sebastian, che usa il loro telefono per chiamare il loro capo. Appena sente la voce di Ciel, il maggiordomo chiede ai mafiosi l'ubicazione di Azzurro, scaraventa l'auto giù da un dirupo e si precipita a salvare il conte.

Personaggi Modifica

Magione Phantomhive Aristocratici del Male Scotland Yard


Navigazione Modifica

Cronologia manga